Giulia Molino feat. Lele Blade & Hal Quartièr

Cchiù Fort

cchiu fort
8 Ottobre 2020
Giulia Molino feat. Lele Blade & Hal Quartièr

Nu bruttu suonn ca m fa mancà l’arij
È tutt ugual si po tu nun c staije
E o sacc ca so stran e facc sul uaglij
Ti avevo detto “chesta vot è p semp”
N’ata prumess ca po nun manteng
Ma si t scriv è pecchè chest m rest
E pur stanott sper ca pass ambress
Rivivo ricordi che mi fanno male
È come affogare
Sentire che il cuore fa ancora rumore
Niente rancore,
solo dolore,
brividi al sole,
sbalzi di umore
E parlo ancora di te
In ogni fottuta canzone
Che me ne frega di essere forte
Far finta che non sia successo niente
Recitare una parte
Come se non mi mancasse
La tua pelle sulla mia
Quegli occhi mentre vado via
Come scordare la magia
Si chesta vocc sap e nostalgia
Simm crisciut nziem miezz a na vij
A na fenest allucc si semp a mij
C’ c n fott re parol ra gent
Nun sann mai nient
Astregnme cchiù fort’
E quanti vot ancor t’agg aspttà
Si e fa accussì allor lasciamm sta
Ma si è over pienz a me nott e jiorn
E simm sul a stu munn
Vasm chiu fort
Fors er meglij si n’ t cunuscev
Si pericolos quant perfett
Saije quanti nott
C pass a riflettr
Ngopp a sti cos
Sol ind o liett
Ro primm istant ca nuije c vrettm
Ij er distant ma sentev mbiett
O cor c jiev a vient
L’uocchij mij sott o berrett
E già nun capev nient
Io ti ho strappato i vestiti
E pure il cuore e via
Solo quando mi sorridi
Sento la magia
Hanno (?) dato per scontato che sei mia
Tu mi capisci ed io ti capisco
Simm crisciut miezz a vij
Simm crisciut nziem miezz a na vij
A na fenest allucc si semp a mij
C’ c n fott re parol ra gent
Nun sann mai nient
Astregneme cchiù fort’
E quanti vot ancor t’agg aspttà
Si e fa accussì allor lasciamm sta
Ma si è over pienz a me nott e jiorn
E simm sul a stu munn
Vasm chiu fort
Scenderanno
Dagli occhi le lacrime
Piove sulla città
Atlantide
Dentro me
T’ha disegnata
Giotto ma il mondo
Poi t’ha rovinata
Tornare indietro poi non se ne parla
Ma siamo bravi
Non sbagliare strada
Mandiamo forte
Fall cchiu fort
Mmmh
Nennè to giur c n jiamm si vuo sta cu me
O saije ca si parln e nuije n’ teng nient a vrè
T agg itt ca stanott c n jiamm nziem
E itt nun fo scem ma ij facev over
Ja stringn cchiu fort
Simm crisciut nziem miezz a na vij
A na fenest allucc si semp a mij
C’ c n fott re parol ra gent
Nun sann mai nient
Astregneme cchiù fort’
E quanti vot ancor t’agg aspttà
Si e fa accussì allor lasciamm sta
Ma si è over pienz a me nott e jiorn
E simm sul a stu munn
Vasm chiu fort

Share:
Avarello Music s.r.l. - P.IVA 02888910599